METODI DI PRODUZIONE

 UNO DEI NOSTRI PUNTI DI FORZA È L’ACQUA CHE UTILIZZIAMO,DIRETTAMENTE DALLA SORGENTE MONTANE DI VIOLA, CHE POSSIEDE QUALITÀ VERAMENTE ELEVATE.

Utilizziamo esclusivamente alcool biologico di frumento tenero italiano e ove possibile utilizziamo le botaniche fresche, che permettono di sprigionare tutto il loro sapore e freschezza che il nostro giardino sa dare; proprio per questo motivo alcuni prodotti hanno una produzione esclusiva nei mesi estivi.
La produzione dei liquori avviene tramite tre processi di produzioni differenti, con delle fasi semplici ma molto importanti.

Sospensione

L’alcool viene versato all’interno di botti di acciaio inox da 400 litri. La gradazione alcolica vieneportata ad 80° con l’aggiunta di acqua e successivamente le botaniche vengono posizionate al di sopra dell’alcool grazie ad una griglia che con il fusto chiuso ermeticamente lascia circolare i vapori e dona al liquido il sapore desiderato. Successivamente viene tagliato il prodotto con acqua e zucchero per raggiungere la gradazione voluta. Con questa tecnica produciamo il Vulnere e il Genepì del Piemonte IG. A seconda del prodotto, la durata della sospensione può variare tra i 60 e i 120 giorni.

Infusione

Come nella sospensione, l’alcool viene versato all’interno delle botti in acciaio inox, abbassato alla gradazione di 80° e le botaniche, inserite in delle sacche di cotone, vengono immerse direttamente nella  soluzione liquida. Successivamente viene completato il processo con l’aggiunta di acqua e zucchero. Con questo metodo di produzione vengono prodotti il Rural Gin, il Mantis e La Zelisa. Per ogni prodotto il periodo di macerazione varia, così come le singole botaniche all’interno dello stesso fusto hanno una tempistica differente per far risaltare il miglior gusto possibile.

Decozione

Con il processo della decozione produciamo il Gentis e Lo Scau. In entrambi i casi la sostanza liquida viene portata ad una temperatura idonea per poter immergere all’interno le botaniche o la frutta necessaria per il prodotto. Nel caso del Gentis, l’acqua bollente viene mischiata conacqua e zucchero insieme ad altre 12 erbe. Mentre Lo Scau viene creato tramite castagne essiccate bianche garessine, immerse in acqua bollente e poi miscelate con il latte.